MAIN STREET NEL MONDO

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Guendalina Blabla il Mer 19 Ott 2011, 10:16

Bellissimo il topic linkato da Piero!
contribuisco allo splendido lavoro di Francy con un pezzetto di Vintage, la mia passione! Very Happy
Il mio sito preferito si chiama Yesterland.com e ti permette di fare una vera e propria visita virtuale nel Disneyland delle origini!


ovviamente contiene anche un sacco di foto e informazioni su Main Street che mi permetto di riportare!
Lo sapevate, per esempio, che all'inizio i negozi su Main Street erano veri negozi? Non che ora non lo siano, ma sono negozi Disney, una volta, invece erano negozi normalissimi i cui proprietari avevano un accordo con Walt...

Per esempio se si camminava sul lato destro di Main Street, dopo il negozio Grandma’s Baby Shop, che vendeva davvero articoli per l'infanzia, si poteva trovare un vero negozio di intimo: “Intimate Apparel, Brassieres, Torsolettes.”



Presentato da the Hollywood-Maxwell Brassiere Co. of Los Angeles questo negozio non solo vendeva veramente corsetti, reggiseni e mutande, ma offriva anche l'occasione di conoscere la storia dell'abbigliamento intimo grazie al racconto Wonderful Wizard of Bras, ossia il Meraviglioso Mago del Reggiseno che, in scena su un palco rotante e grazie all'ausilio di nastri registrati raccontava la storia del corsetto.



eccolo alle spalle di Walt e del presidente della Hollywood Maxwelle Brasserie così come appariva ai visitatori negli anni '50 ed ecco invece alcuni artwork disegnati dalla casa produttrice di intimo


Tra le cose da vedere il negozio offriva un'autentica macchina per cucire Singer del 1860 e abbigliamento intimo originale dell'epoca Vittoriana, oltre alla possibilità di acquistare prodotti nuovissimi e moderni all'ultima moda nel 1955.
Si trattava di una scelta rivoluzionaria per l'epoca quella di mettere un negozio del genere in un parco destinato alle famiglie, molti uomini erano infatti intimiditi da aspetti così intimi del mondo femminile, ma a quanto pare la collezione di intimo d'epoca attirava moltissimi curiosi.
Il negozio però non durò a lungo, già nel 1956 il Glass and China Shop della porta accanto, che vendeva vasi e porcellane, si espanse nei locali dell' Intimate Apparel Shop space. E ora l'intero complesso di chiama China Closet. Ma almeno durò di più del negozio accanto, il Grandma’s Baby Shop che visse soltanto per una stagione, al suo posto ora c'è il Silhouette Studio...ecco una foto della zona del 2007, come è ancora adesso...

avatar
Guendalina Blabla
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west

Femminile Numero di messaggi : 27169
Età : 35
Località : Torino
Data d'iscrizione : 13.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Ott 2011, 10:20

Francy bravissimaaaaaaaaa!!!!!

Allora, anche se è quella originale, creata da Walt in persona ecc ecc... questa Main Street è purtroppo penalizzata dal Castello in fondo.
Mi chiedo se l'appartamento di Walt sia visitabile... quello della luce è veramente un anedotto magico invece. E mi piace un sacco pure l'idea del cinema vintage che trasmette vecchi corti!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da aladin il Mer 19 Ott 2011, 10:25

Bellissimo post.....continuate cosi'!

Il castello praticamente oggi viene coperto dagli alberi e non svetta moltissimo come appariva all'inizio con la vegetazione ancora piccola.
Piccola domanda....chi e' Thilly?

Bellissimo il fatto che quando Walt era nei suoi appartamenti c'era la luce accesa e che oggi rimanga sempre accesa per simboleggiare la sua presenza!!!! Magico!
avatar
aladin
Moderatore - QQ7 - Inviato speciale del Papersera al parco per conto di Nonsolodisneyland
Moderatore - QQ7 -  Inviato speciale del Papersera al parco per conto di Nonsolodisneyland

Maschile Numero di messaggi : 19198
Età : 44
Località : Padova
Data d'iscrizione : 02.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Guendalina Blabla il Mer 19 Ott 2011, 10:46

Ma reggiseni e corsetti non erano la cosa più strana che si poteva trovare negli anni '50 su main street...alla sua apertura, infatti, Main Street ospitava un negozio di tabacco, assurdo, vero? se si pensa poi che oggi è quasi vietato fumare ovunque nel parco...





Qui era possibile acquistare Tabacco e accessori per fumatori da tutto il mondo: pipe fatte a mano, tabacchi con aromi differenti, posaceneri e anche sigarette, sebbene non fossero messe in mostra.
nulla di quanto veniva venduto qui dentro aveva personaggi Disney, come era diverso il modo di concepire il parco! Non era un'immersione a 360gradi nel mondo Disney, ma un viaggio che comprendeva una visita in una nuova città, diversa dalla propria dove poter fare shopping...
I fiammeri erano gratis e rappresentavano un perfetto souvenir della giornata al parco




Anche all'epoca era vietato fumare nelle code e all'interno delle attrazioni, ma in tutto il resto del parco era possibile farlo e i posaceneri erano collocati ovunque.
Perchè la scelta di un negozio di tabacco al parco? perchè questo rendeva più vera Main Street: l'ingresso al parco si doveva presentare come una vera cittadina e in una vera cittadina ci sono certi negozi e il parco offriva tutto ciò che si sarebbe potuto trovare realmente in una strada principale: una farmacia (che pra è il Century Timepieces shop), uan vera Bank of America, un bar che vende solo spremute di arancia



un fotografo, un negozio di candele:





una gelateria...

adesso al posto del tabacchino di Disney c'è un negozio che vende musica e Cd, ma è rimasto l'indiano sul marciapiede in memoria del negozio per fumatori:
avatar
Guendalina Blabla
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west

Femminile Numero di messaggi : 27169
Età : 35
Località : Torino
Data d'iscrizione : 13.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Ott 2011, 10:52

Svengo... le foto del negozio di candele vintage sono magiche!!!
A me piaceva questa concezione del parco... che poi era anche quella dell'Eurodisney originali, dove ad accessori Disney erano associati oggetti veri e reali a tema col negozio!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da francy il Mer 19 Ott 2011, 10:58

no l'appartamento di Walt non si può vedere, purtroppo!
avatar
francy
Moderatrice - Paperetta Ye Ye - Cuoca a tempo perso - Christmas Reporter
Moderatrice - Paperetta Ye Ye - Cuoca a tempo perso - Christmas Reporter

Femminile Numero di messaggi : 24896
Età : 32
Località : Luino (VA)
Data d'iscrizione : 27.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da aladin il Mer 19 Ott 2011, 11:53

In realta' non era male avere dei negozi normali all'interno, era come entrare appunto dentro una vera citta'!!!
avatar
aladin
Moderatore - QQ7 - Inviato speciale del Papersera al parco per conto di Nonsolodisneyland
Moderatore - QQ7 -  Inviato speciale del Papersera al parco per conto di Nonsolodisneyland

Maschile Numero di messaggi : 19198
Età : 44
Località : Padova
Data d'iscrizione : 02.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Guendalina Blabla il Mer 19 Ott 2011, 11:55

anche secondo me non era una cattiva idea...era più magico...quello che amo di meno della nostra Main Street è che è tutta un unico grande immenso negozio collegato da qualunque ingresso tu acceda, capisco che sia comodo, però è meno scenico!
avatar
Guendalina Blabla
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west
Disneyutente Special Vip - Doretta Doremi - Il dito più veloce del west

Femminile Numero di messaggi : 27169
Età : 35
Località : Torino
Data d'iscrizione : 13.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da princessdisney il Mer 19 Ott 2011, 13:13

ma questo post è una meraviglia...
complimentoni
le foto sono bellissime
avatar
princessdisney
Disneyutente Special Vip Diamante- Jessie - La misteriosa american girl
Disneyutente Special Vip Diamante- Jessie - La misteriosa american girl

Femminile Numero di messaggi : 8085
Età : 25
Località : quartu s.e.(cagliari)
Data d'iscrizione : 01.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da MaxDreamDisney il Mer 19 Ott 2011, 19:16

Un appluso a questo topic...Io adoro la cerimonia in cui viene issata la bandiera...la trovo sia scenografica sia densa di significato
avatar
MaxDreamDisney
Disneyutente Special Vip Giant Stars Intergalattico - Panchito - Lumacanarratore
Disneyutente Special Vip Giant Stars Intergalattico - Panchito - Lumacanarratore

Maschile Numero di messaggi : 13796
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 03.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da francy il Gio 20 Ott 2011, 00:16

intanto che parliamo della California comincio a dire qualcosa sulla nostra Main Street...tante cose le sappiamo già, ma altre magari saranno nuove! quella di Orlando magari la lascio a chi ci è stato anche di recente, magari mettete anche foto vostre che sono sempre più caratteristiche!

MAIN STREET-DISNEYLAND PARIS

la nostra Main Street è un po' differente dalle altre, in quanto è ambientata un po' dopo: non a cavallo tra i due secoli, ma intorno al 1920. lo possiamo capire dai dettagli più moderni: più macchine che cavalli, lampioni, ecc.
perché questo spostamento temporale? Eddie Sotto e Tony Baxter pensarono che si sarebbe adattata meglio al pubblico europeo: gli europei infatti erano affascinati maggiormente dall'America degli anni '20, dal jazz, dal cinema, dalle storie di gangster, dall'Art Deco, insomma hanno mostrato l'America di quegli anni nel modo in cui veniva rappresentata nei primi grandi film di Hollywood.

per rappresentarla al meglio gli Imagineers chiamarono un veterano, Herb Ryman, che colui che aveva aiutato Walt a progettare la Main Street californiana, insomma colui che conosceva lo spirito della Main Street meglio di chiunque, a parte Walt stesso. lui decise che la Main Street europea avrebbe dovuto rappresentare l'essenza dell'america di quegli anni: tranquillità, approccio positivo al progresso, dinamismo, ottimismo, nuove idee ed invenzioni, boom economico. è ciò che ritroviamo nelle due Arcades.

è l'unica infatti ad avere i due passaggi: Discovery Arcade e Liberty Arcade. ovviamente l'aggiunta fu fatta anche a causa del piovoso clima parigino; in questo modo si può arrivare in Central Plaza e accedere a tutti i negozi senza bagnarsi in caso di pioggia. le Arcades sono un'aggiunta unica e inimitabile, anche perché sono ricche di riferimenti e dettagli importanti.

ma il posto che meglio rappresenta lo spirito di questa land è il Plaza Gardens: perché nel Plaza ci sono tre grandi murales che mostrano la vita della città e tutte le caratteristiche che abbiamo elencato finora. secondo la leggenda il Plaza fu costruito nel 1861, e inizialmente era in un angolo sperduto della città, davanti a un parco; ma l'introduzione della ferrovia nei primi anni del '900 portò prosperità e nuovi abitanti, rendendo piena di vita la Main Street e facendo del Plaza il ristorante più in voga. le decorazioni del ristorante sono originali: il marmo è italiano, i vetri decorati sono copie di quelli del Plaza Inn in California e sono stati presi da una antica dimora vittoriana di Los Angeles. domani vi fotografo i murales dal libro, ora non ho luce.

invece attenzione ad un altro aspetto: le finestre!!

se non guardiamo in su, la nostra Main Street perde gran parte del nostro fascino...le insegne e le scritte alle finestre la rendono unica, ma non sempre sappiamo a cosa si riferiscano.

da sempre Walt decise di onorare i suoi Imagineer con delle dediche alle finestre; non erano fatte a caso, ma riflettevano tratti della personalità e del carattere dei protagonisti.

alla finestra del dentista troviamo i nomi dei Faboulous Five, i 5 direttori artistici del parco parigino: Jeff Burke, Tim Delaney, Tom Morris, Eddie Sotto et Chris Tietz, responsabili rispettivamente di Frontierland, Discoveryland, Fantasyland, Main Street, USA e Adventureland. perché il dentista? perché trovare l'idea giusta e riuscire a realizzarla nella realtà è come estrarre un dente:




alla Main Street Gazette troviamo Marty Sklar e Tony Baxter; entrambi personaggi di spicco, che si occuparono anche delle pubbliche relazioni del parco, e il primo è ora il vice presidente degli Imagineer, mente il secondo è l'ideatore di BTM e Splash Mountain:




a Micheal Eisner, direttore esecutivo della Disney Company dal 1994 al 2005, e al suo vice Franck Wells è dedicata la finestra sopra l'Emporium: da notare la scritta "Leading the parade since 1884", che anticipa di un secolo l'effettiva data della direzione di Eisner:




...continua....


avatar
francy
Moderatrice - Paperetta Ye Ye - Cuoca a tempo perso - Christmas Reporter
Moderatrice - Paperetta Ye Ye - Cuoca a tempo perso - Christmas Reporter

Femminile Numero di messaggi : 24896
Età : 32
Località : Luino (VA)
Data d'iscrizione : 27.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Ott 2011, 15:38

Ecco, questa curiosità sul Plaza non la sapevo proprio, anche perchè non ci ho mai mangiato. Ora voglio entrarci per vedere i Murales! cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da morgana il Ven 21 Ott 2011, 06:44

i murales al plaza non li ho mai visti, dovro' rimediare
avatar
morgana
Disneyutente Vip Giant Stars-Esploratice di abissi marini in cerca di relitti e purpi-Lara Croft
Disneyutente Vip Giant Stars-Esploratice di abissi marini in cerca di relitti e purpi-Lara Croft

Femminile Numero di messaggi : 15285
Età : 51
Località : vigevano
Data d'iscrizione : 25.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Sleeping Beauty il Ven 21 Ott 2011, 11:11

Malefica ha scritto:
Allora, anche se è quella originale, creata da Walt in persona ecc ecc... questa Main Street è purtroppo penalizzata dal Castello in fondo.

quotone, perde troppo con quel castello tristissimo che si vede sul fondo.
avatar
Sleeping Beauty
Junior Admin
Junior Admin

Femminile Numero di messaggi : 32679
Età : 30
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 10.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da MaxDreamDisney il Ven 21 Ott 2011, 23:07

sicuramente l'impatto scenografico è minore degvli altri castelli...però è l'unico ( se no sbaglio ) al cui interno ha un percorso a piedi tematizzato con scene ed animatronics..
avatar
MaxDreamDisney
Disneyutente Special Vip Giant Stars Intergalattico - Panchito - Lumacanarratore
Disneyutente Special Vip Giant Stars Intergalattico - Panchito - Lumacanarratore

Maschile Numero di messaggi : 13796
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 03.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAIN STREET NEL MONDO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum