In mostra i tesori dell’archivio Disney

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

In mostra i tesori dell’archivio Disney

Messaggio Da Ospite il Mer 09 Set 2009, 17:10

Ad Anqheim , in California saranno esposti gli oggetti che hanno segnato la storia dei cartoni animati


MILANO - Negli ultimi cinquant’anni il più affascinante archivio del mondo dell’animazione è rimasto in letargo sotto infiniti strati di polvere. Ora, sembra sia giunto il momento di una nuova primavera. I cimeli più curiosi che hanno segnato la storia dei personaggi targati Walt Disney verranno nuovamente alla luce all’Anaheim Convention Center, nel sud della California.

L’ARCHIVIO - Costumi, oggetti di scena ma anche preziose testimonianze della storia della compagnia. Simbolo dell’esposizione sarà il megalibro delle fiabe, protagonista dell’incipit del classicissimo La bella addormentata nel bosco. Un testo custodito con tanta meticolosità che la direttrice dell’archivio, Becky Cline, sfoglia con un’attenzione pressoché chirurgica e solo dopo aver indossato un paio guanti bianchi, come se si trovasse nelle stanze degli archivi vaticani. Tra le altre chicche finora tenute sotto chiave, si potranno ammirare il cappello di pelle di procione portato con fierezza da Fess Parker, alias David Crockett, che ha dato il via a una serie di imitazioni senza fine, la maglietta indossata da Annette Funicello protagonista della versione originale del Mickey Mouse Club – lo show televisivo per bambini che ha visto la luce nel 1955 e negli anni ’90 è stato palestra di successo per future star come Christina Aguilera, Justin Timberlake e Britney Spears –, un costume degli anni ‘50 della serie tv Zorro, la mitica borsa di Mary Poppins e l’oggetto dei desideri di generazioni di appassionati di motori, noto in italiano come Herbie, il maggiolino tutto matto. Ovviamente, non mancheranno i simboli che fanno sognare le nuove leve, come la parrucca bionda che trasforma Miley Cyrus in Hannah Montana, la ragazza più amata dai teenager. Il tutto condito da quello che Miss Cline definisce «la spazzatura di Walt», ovvero una serie di ricordi provenienti dagli uffici del fondatore, come un antico telefono a disco, con tanto di filo attorcigliato.

IL PROGETTO - La mostra costituisce il fulcro del tentativo della Disney di mettere in scena un grande expo dell’animazione. Il D23 Expo – da Disney 1923, l’anno in cui Walt Disney aprì gli studio californiani – includerà padiglioni elaborati in cui i vari rami della compagnia, dal cinema alla televisione, promuoveranno i propri prodotti esistenti e futuri. Il progetto, ideato dal ramo delle pubbliche relazioni, punta ad attirare l’attenzione di almeno tremila appassionati e a cambiare in parte la filosofia dell’ideatore di questo mondo che preferiva non mostrare all’esterno i trucchi del mestiere e custodiva molto gelosamente tutti gli strumenti utilizzati per «creare la magia».

fonte:corriere.it

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: In mostra i tesori dell’archivio Disney

Messaggio Da gababba il Mer 09 Set 2009, 19:47

bella idea...sarebbe stupendo andarci...
avatar
gababba
Disneyutente Special - Romeo er mejo der colosseo - Elvis Presley - Ambasciatore di Europa Park
Disneyutente Special - Romeo er mejo der colosseo - Elvis Presley - Ambasciatore di Europa Park

Maschile Numero di messaggi : 4019
Età : 37
Località : Roma
Data d'iscrizione : 22.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum